Condividi: 

La Sportiva: il futuro passa dalla sostenibilità e dal rispetto ambientale


L’azienda trentina ha l’obiettivo di ridurre costantemente il proprio impatto ambientale attraverso innovazione di prodotto, processi e servizi post vendita

Il segreto della sostenibilità ambientale per La Sportiva è racchiuso nel payoff aziendale: Innovation with passion un mantra più che un semplice payoff che per l’azienda si traduce anche nel saper innovare con la passione ed il rispetto per l’ambiente per il quale nascono i propri prodotti.

Il valore aggiunto dell’azienda è realizzare articoli per la montagna in montagna, nello splendido contesto delle Dolomiti della Val di Fiemme dove sono profonde le sue radici. La passione per le attività outdoor e per la montagna vissuta quotidianamente fornisce giorno per giorno ispirazione per nuovi progetti, che si traducono in prodotti tecnici ed innovativi apprezzati in tutto il mondo. Allo stesso tempo, risulta naturale per La Sportiva sviluppare politiche di Responsabilità Sociale d’Impresa che partono dai processi aziendali per estendersi ai prodotti e a tutta la catena del valore, compreso il servizio post vendita. Tale attenzione è da sempre improntata alla ricerca di soluzioni, materie prime e metodi di lavoro all’avanguardia, che consentono a La Sportiva di limitare ed ove possibile azzerare l’impatto ambientale e di generare contemporaneamente ricadute positive per l’ambiente stesso e per la società.

In termini di innovazione di prodotto, La Sportiva ha concretizzato il suo approccio eco-sostenibile con il lancio, nella stagione 2017, della scarpetta d’arrampicata Mythos ECO, una riedizione della celebre scarpetta d’arrampicata Mythos realizzata con il 95% dei componenti derivati da materiali riciclati (suola, lacci e tiranti dell’allacciatura) ed a ridotto impatto ambientale (concia metal free, pelle biodegradabile e collanti a base acquosa) Progetto proseguito poi con lo sviluppo ed il lancio di Cobra ECO, modello inserito nella collezione climbing 2018 e composto per l’85% di materiali eco-friendly.

Parallelamente è in costante crescita anche il numero di risuolature realizzate da La Sportiva direttamente o tramite la propria rete certificata di risuolatori autorizzati, che dal 2012 operano in ben dieci mercati europei capillarmente diffusi sul territorio. Il servizio fornito non punta soltanto a rigenerare prodotti ai fini della massima performance, è anche strategico per contenere gli impatti ambientali aziendali e diminuire la quantità di materie prime utilizzate, offrendo al cliente la possibilità di rivolgersi ad un professionista formato dall’azienda per rigenerare il proprio prodotto mantenendo la gran parte delle sue caratteristiche tecniche originali, senza dover ricorrere all’acquisto e al consumo di una nuova calzatura.

La Sportiva ha scelto inoltre di operare secondo principi di eco-sostenibilità anche per le proprie produzioni di capi tecnici abbracciando il programma PFC Free con l’obiettivo di eliminare tessuti, componenti e trattamenti contenenti tutti i tipi di perfluorocarburi (PFC), ricercando materiali eco-compatibili e con caratteristiche di biodegradabilità più elevate. Il riconoscimento di Bluesign® Member e la realizzazione di capi d’abbigliamento interamente certificati Bluesign è un’ulteriore dimostrazione dell’impegno de La Sportiva in questo senso, ottenuto nel 2012 grazie al rispetto dell’omonimo standard che certifica la filiera produttiva tessile secondo criteri socio-ambientali riconosciuti a livello internazionale ed approvati da Bluesign®.

La Sportiva è inoltre attiva dal 2013 nell’Associazione Europea per la Conservazione dell’Ambiente (EOCA – European Outdoor Conservation Association), una realtà che comprende oltre 130 aziende del settore outdoor e che ha l’obiettivo di realizzare progetti di salvaguardia e ripristino dell’ambiente naturale. Tali progetti non si limitano ai confini europei, ma sono realizzati in tutto il mondo grazie al supporto delle aziende sostenitrici. Per il secondo anno consecutivo, La Sportiva sostiene i progetti EOCA devolvendo il 20% del ricavato del Black Friday weekend sugli acquisti effettuati tramite l’e-shop ufficiale www.lasportiva.com.

A coronamento dell’impegno profuso da La Sportiva in campo ambientale, nel 2016 il Presidente e CEO Lorenzo Delladio è stato insignito dell’onorificenza di Ufficiale Cavaliere della Repubblica Italiana per la conduzione dell’azienda di famiglia con un’impostazione eco-sostenibile e consapevole delle responsabilità sociali verso l’ambiente, mentre lo scorso 16 marzo La Sportiva è stata insignita del Premio Nazionale  Radical Green, promosso da Green Week e riservato alle imprese che operano quotidianamente nello sviluppo di prodotti e processi sostenibili.

Passione, Innovazione, attenzione per l’ambiente, il tutto “for your mountain”, per la tua montagna.

Highlight Products