Condividi: 

Presentata la divisa della Nazionale italiana climbing per Tokyo 2020


La Sportiva lancia il video di presentazione della divisa ufficiale con cui gli azzurri della Federazione Arrampicata Sportiva Italiana (FASI) si preparano per i Giochi Olimpici

La storia è ormai nota da qualche mese: La Sportiva è lo sponsor tecnico della FASI per i prossimi 3 anni grazie alla fornitura dell’abbigliamento tecnico da gara e lifestyle a tutti i 170 atleti nel giro della Nazionale, dal settore giovanile alla prima squadra al paraclimbing, passando per tecnici,  coach e giudici di gara.

L’azienda della Val di Fiemme ha intrapreso così assieme alla nazionale italiana climbing, il cammino verso i Giochi Olimpici di Tokyo 2020 che per la prima volta vedranno l’arrampicata nelle sue diverse forme, tra le discipline olimpiche. La prima grande occasione di visibilità e soprattutto di qualificazione ai Giochi, è prevista per il prossimo agosto quando sempre a Tokyo (<Hachioji) dall’11 al 21, andranno in scena i climbing world championships, i Mondiali dell’arrampicata, che metteranno in palio ben 6 slot di qualificazione. Con l’occasione La Sportiva presenta quindi in video la divisa ufficiale, supportata dagli atleti della nazionale maggiore: Ludovico Fossali, Michael Piccolruaz, Laura Rogora, Marcello Bombardi, Francesco Vettorata e Stefano Ghisolfi.

A ritmo di hiphop e suoni dal sapore orientale, il video ci presenta una divisa realizzata in stretta collaborazione con la federazione italiana e con gli atleti stessi: prodotti concepiti per l’utilizzo in parete ed in gara ispirati alla linea La Sportiva climbing training dal design urban e realizzata con tessuti stretch per la massima libertà di movimento e trattamenti anti-batterici ed a rapida asciugatura. Si tratta di divise esclusive, realizzate appositamente per gli alteti, ma che trovano la loro replica commerciale nei modelli Workout T-Shirt, Strive tank, Force Shorts, Training Day Hoody e nei corrispettivi prodotti femminili.

“Nel mettere a punto la divisa ufficiale ci siamo chiesti cosa renda un capo realmente indispensabile per i climbers – dice Alessandro Tedoldi, Atlethes & Events Coordinator La Sportivaabbiamo quindi puntato all’essenziale e a tutto ciò che può esaltare al massimo le performance, lavorando a stretto contatto con atleti e tecnici azzurri”.

La storia di La Sportiva parla di un’azienda sempre al fianco (ed ai piedi naturalmente) degli atleti fin dalle origini del movimento dell’arrampicata, normale quindi oggi accompagnare gli atleti in un percorso ambizioso che si affianca a quello che questo sport sta compiendo sulle pareti outdoor. L’arrampicata è in costante fermento ed evoluzione, con l’auspicio che i Giochi possano essere una bella vetrina per la punta di un iceberg, quella di un intero movimento verticale, molto più profondo e con solide radici che affondano nella storia dell’alpinismo, avvicinando i nuovi praticanti alle pareti outdoor ed all’essenza di questo sport.

Highlight Products