MARCELLO BOMBARDI

MARCELLO BOMBARDI

DATA DI NASCITA: 1993.08.08
NAZIONALITÀ: ITALIA

Bio

“There’s no such thing as too much power.” Wolfgang Gullich


Nato nel 1993 a Correggio e originario di un piccolo paese in provincia di Modena, Marcello Bombardi ha iniziato a scalare a otto anni in palestra, scoprendo quasi per caso l'arrampicata. Non avendo falesie vicino casa le gare sono state il suo impegno principale fin da subito partecipando a tutte le gare a partire dalle regionali giovanili fino al circuito massimo di Coppa del Mondo. Entrato nella squadra nazionale italiana a 16 anni, si è laureato campione italiano di difficoltà nel 2011 e vicecampione italiano di boulder nel 2014 e 2016. Nel 2017 ha avuto la migliore stagione agonistica fino ad ora con la vittoria in Coppa del Mondo difficoltà nella celebre tappa di Chamonix e terminando 5° nella classifica generale del circuito, 2° al Rock Master duel e 2° al Campionato italiano difficoltà. Nonostante siano le gare il suo motore principale e l'anima della sua carriera arrampicatoria, gli piace comunque scalare su roccia naturale appena ne ha la possibilità. Ricerca sempre la bellezza della linea e del posto, conforntandosi qualche volta anche con scalate al suo limite. Ha salito boulder fino al 8B ("Vecchio leone" a Brione, Svizzera) e vie fino fino al 8C+ ("Bumaye" a Margalef, Spagna e la First Ascent di "Cose preziose" in Val di Susa).
Il 2018 è un'annata speciale nella quale riesce a chiudere “Gliese 581”, un boulder gradato 8B+ a Champorcher, Valle d'Aosta ed a ottenere tre importanti risultati a Siruana (Spagna): “estado critico” 9a, “L’odi social” 8c+ e “Jungle Speed” 8c+.

Intervista

Chi è il tuo compagno di cordata preferito?
In primis la mia fidanzata che condivide con me la passione dell'arrampicata, altrimenti qualsiasi buon amico motivato ad un duro allenamento o a passare una bella giornata all'aria aperta.

Le prime scarpette o scarponi LaSportiva?
Sono state le cobra e uno dei primi modelli di scarpette che ho comprato nei primi anni in cui ho iniziato ad arrampicare

Il libro di montagna/alpinismo preferito?

La guida della falesia o della zona boulder del mio prossimo viaggio. Mi piace molto studiarmi I settori e le vie prima di partire.

La Montagna da vedere almeno una volta nella vita?

Il cerro Torre e il Fitz Roy in Patagonia. Le immagini di quelle cime mi hanno sempre affascinato.

Prendi parte a progetti culturali o di solidarietà?
Non ne prendo molto parte in realtà. Sono iscritto all'ADMO, Associazione Donatori di Midollo Osseo, e la mia ultima donazione è stata a favore di Wikipedia.

In primo piano

  • 1999 Inizia ad arrampicare
  • 2011 Vincitore del campionato italiano Lead
  • 2014 Entra nel Team Arrampicata dell'Esercito Italiano
  • 2017 Vincitore della coppa del mondo di Lead a Chamonix
  • 2018 “Estado critico” 9a Lead and “Gliese 581” 8B+ Boulder

Prodotti preferiti

Video in evidenza

News correlate