Condividi: 

Arrampicata nei Grampians: Jake Bresnehan ripete The Wheel of Life


L’ambassador La Sportiva Jake Bresnehan racconta la storia che lo ha portato a conquistare “The Wheel of Life” V15 (8C), l’iconico blocco nella Hollow Mountain Cave nei Grampians australiani.

L’impegno di Jake a superare questo “problema” è stato senza dubbio d'ispirazione. Vivendo a poco più di 1000 km di distanza, considerava “The Wheel of Life” un progetto personale che non gli permetteva scuse. Non aveva bisogno di fare affidamento su qualcuno per fargli sicura o aspettare specifiche condizioni meteorologiche, aveva solo bisogno di guidare fino alla grotta e provarci.

Testo di Jake Bresnehan

Era sempre stato lì, da qualche parte nella mia mente. Quello che mancava era il credere nella mia capacità di riuscire nella sfida. Considerando che solo i miei eroi, alcuni fra i più grandi climbers lì fuori erano riusciti a salire quella linea, per me è sempre sembrato un sogno. Era la fine del 2016 ed un mio amico, compagno di scalate, aveva prenotato un viaggio nei Grampians fornendomi la scusa perfetta per trascorrere un po’ di tempo sulla “ruota” [the Wheel of Life; ndr] per vedere a che punto stava la mia preparazione fisica. In quelle tre settimane ho avuto modo di lavorare ogni sezione. Mi ci sono voluti altri sei viaggi diluiti in un periodo di due anni, una serie infinita di allenamenti e alcuni sacrifici nella mia vita di ogni giorno prima di riuscire a completare l’opera nel settembre del 2018.

Scoperto per la prima volta da Dai Koyamada nel 2004, The Wheel Of Life è un tetto orizzontale di 30 metri che si trova nella Grotta di Hollow Mountain nei Grampians, che consiste in circa 60 mosse tecniche. Può essere suddiviso in 4 sezioni (V9, V11, V9, V11), e ogni sezione richiede attributi specifici, che siano la tensione estrema, la resistenza alla potenza, la forza della spalla e la forza di compressione. The Wheel Of Life è una linea che ha segnato la storia del boulder e che dopo anni non smette mai di affascinare chiunque ne incroci lo sguardo. Dovrebbe essere nella “to do list” di ogni climber! Come boulder, TWOL è il risultato del collegamento di gradi come V8 + V12 + V13 e, a seconda dell'uscita, si può aggiungere alla serie anche un V9. Ma la matematica del grado è difficile da applicare a una linea che presenta molteplici sfide di resistenza rispetto alla maggior parte dei blocchi. Indipendentemente dal grado e dalla logica che potresti voler usare per arrivarci, non c'è dubbio che sia una delle linee più difficili del pianeta, e una molto spettacolare.

Per quanto mi riguarda, fra le altre incognite che mi separavano da questo blocco c’erano le scarpe, per le quali sono decisamente pignolo ...  Durante i due anni di prova sulla “ruota” ho provato Skwama, Python e Solution. Con le prime mi sentivo molto solido, specialmente per l'intricato aggancio di punta nella seconda sezione (Sleepy Hollow V11). Anche le Python sono state incredibili. Le ho letteralmente amate sugli appigli in miniatura del terzo problema (Cave Man V9). Ma la scarpa che mi ha aiutato a portare tutto al livello successivo è stata la Solution. Le fantastiche funzionalità di punta / tacco sono senza dubbio le migliori del settore, per non parlare della capacità di aderenza della bordatura superiore. Per me sono state un punto di svolta per rendere possibile la mia ascesa al volante, una vera "soluzione" per questo problema.

 ___________________________


Arrampicare nei Grampians potrebbe diventare un sogno, e non solo per chi come Jake, tenta di scalarne le linee più complesse, ma per chiunque. I gestori del Parks Victoria non riescono ad essere chiari al 100% rispetto la gestione dell'arrampicata nel parco, riferendo informazioni contrastanti. Noi siamo convinti che arrampicata e ambiente possano convivere nel pieno rispetto di entrambe le parti, e ti invitiamo a firmare questa petizione creata dall'organizzazione locale CliffCare per mostrare Parks Victoria e al governo locale che scalare nei Grampians non è un capriccio dei climbers australiani, ma una destinazione per gli scalatori di tutto il mondo. È molto spiacevole che queste chiusure di falesie si siano verificate, perché con una giusta regolamentazione entrambe le parti potrebbero beneficiare di questo aspetto.
Nella speranza che l'ascesa di Jake su Wheel of Life non sia l'ultima!

Highlight Products