La Sportiva

Caratteristiche e confronto
delle scarpette d'arrampicata

Informazioni sulla garanzia
leggi il manuale
La Sportiva
La Sportiva

Confronto scarpe d'arrampicata

Per facilitare la comparazione e la scelta del modello più adatto,
La Sportiva ha sviluppato un’infografica che riassume a colpo d’occhio i principali parametri di scelta.
Sensitività
È la proprietà peculiare delle scarpette meno strutturate, in primis le ballerine che, avendo suola più morbida, danno la possibilità allo scalatore di “sentire” la roccia sotto i piedi e che meglio si adattano alle forme diverse degli appoggi. In gradi da uno a cinque si indicano adattabilità/sensibilità crescenti.
Sensitività
È la proprietà peculiare delle scarpette meno strutturate, in primis le ballerine che, avendo suola più morbida, danno la possibilità allo scalatore di “sentire” la roccia sotto i piedi e che meglio si adattano alle forme diverse degli appoggi. In gradi da uno a cinque si indicano adattabilità/sensibilità crescenti.
Rigidità
È la proprietà peculiare delle scarpette più strutturate, quelle che avendo suola rigida sostengono bene il peso dello scalatore, e che proprio per la loro rigidità meno si adattano alle diverse forme della roccia. In gradi da uno a cinque la grafica indica rigidità / sostegno crescenti.
Rigidità
È la proprietà peculiare delle scarpette più strutturate, quelle che avendo suola rigida sostengono bene il peso dello scalatore, e che proprio per la loro rigidità meno si adattano alle diverse forme della roccia. In gradi da uno a cinque la grafica indica rigidità / sostegno crescenti.
Larghezza pianta
In gradi da uno a cinque le larghezze crescenti delle piante di ogni modello.
Larghezza pianta
In gradi da uno a cinque le larghezze crescenti delle piante di ogni modello.
Misura ottimale
Con questo parametro si vuole suggerire quanto una scarpetta debba essere calzata stretta per mantenere le sue caratteristiche performanti. Dalle scarpette che devono essere calzate più piccole (grado 1) a quelle che possono essere calzate più “comode” (grado 5).
Misura ottimale
Con questo parametro si vuole suggerire quanto una scarpetta debba essere calzata stretta per mantenere le sue caratteristiche performanti. Dalle scarpette che devono essere calzate più piccole (grado 1) a quelle che possono essere calzate più “comode” (grado 5).
La Sportiva

No-edge

Il brevetto no-edge si sviluppa a partire da tre concetti fondamentali:
sensibilità, spinta omogenea, adattabilità.
La Sportiva

Climbing femminile

Le versioni women delle scarpette La Sportiva, oltre a differenziarsi nel look,
presentano diverse accortezze
tecniche rilevanti che le rendono più adatte ad essere calzate dal piede femminile.
La Sportiva

Tecnologia

Come scegliere le scarpette d'arrampicata?

La Sportiva

#lasportiva

#lasportiva