Spagna: il climber olimpico Alberto Ginés a Tokyo con La Sportiva

Il climber spagnolo qualificato per le Olimpiadi di Tokyo rinnova il contratto con il team La Sportiva.

Spagna: il climber olimpico Alberto Ginés a Tokyo con La Sportiva

L’anno nuovo inizia con ottime notizie per il team Climbing La Sportiva: Alberto Ginés Lopez, astro nascente della disciplina a soli diciassette anni, continuerà il suo impegno con l’azienda trentina almeno fino al 2023. 

Ginés, originario di Càcares, città patrimonio dell’umanità della Spagna centro-occidentale, ha rinnovato il suo contratto per il triennio 2020-2023.

Il climber spagnolo si è fatto spazio tra i giganti del climbing mondiale, riuscendo a strappare nel 2019 importantissimi podi: si è posizionato secondo nella classifica generale della specialità Lead Climbing nella Coppa del mondo organizzata dalla IFSC e nel Campionato europeo che si è tenuto Edimburgo. Oltre a questi prestigiosi traguardi, è riuscito a qualificarsi per i giochi olimpici di Tokyo 2020 e classificarsi quinto nella classifica mondiale della specialità Lead.

I valori di Ginés, i suoi progetti e i suoi successi hanno portato La Sportiva, leader mondiale nella produzione di scarpette d’arrampicata, a porre sempre più fiducia nel giovane climber, che sarà tra l’altro l’unico a rappresentare i colori spagnoli ai giochi olimpici nella disciplina del climbing.

“Siamo veramente orgogliosi e felici di continuare ad avere un atleta come Alberto nella categoria Lead Climbing, dato che ha un’intera carriera davanti a lui”, afferma Fabio Parisi, Responsabile Sports Marketing climbing de La Sportiva.
“La sua motivazione e passione sono contagiose. Sono sicuro che alle olimpiadi potrà fare molto bene.”