LA SPORTIVA DIVENTA PARTNER TECNICO UFFICIALE DELLE GUIDE ALPINE DI COURMAYEUR

LA SPORTIVA DIVENTA PARTNER TECNICO UFFICIALE DELLE GUIDE ALPINE DI COURMAYEUR

La Sportiva continua a scrivere la Storia dell’alpinismo: l’azienda di Ziano di Fiemme (Trentino, Dolomiti) ha infatti siglato un’importante collaborazione come Partner Tecnico Ufficiale per le calzature della Società delle Guide Alpine di Courmayeur, la più antica e prestigiosa d’Italia. Una scelta significativa, che consolida la determinazione dell’azienda nel perseguire obiettivi sportivi di alto livello. L’accordo, che durerà almeno fino al 2023, si fonda su valori condivisi, come l’importante tradizione legata alla storia della montagna (nei rispettivi settori entrambe le organizzazioni sono tra le più longeve), la costante ricerca di materiali di alta qualità per la propria attività, la professionalità e la responsabilità, evidenti dall’attenzione per un avvicinamento consapevole al mondo della montagna. L’impegno di La Sportiva per sostenere l’alpinismo diventa così ancora più concreto: è dal costante confronto con i professionisti della montagna, infatti, che nascono molte delle innovazioni presenti nei prodotti dell’azienda di Ziano di Fiemme.

Una collaborazione umana e diretta, lungimirante, che si spinge ben oltre l’attività tecnica e guarda insieme al futuro, grazie a una collaborazione profonda, fatta di passioni comuni, per affermare che nessuna montagna è irraggiungibile. La Sportiva offrirà servizi importanti per la Società di Guide Alpine, come le attività di co-branding, lo sviluppo di eventi e di attività mediatiche condivise, la fornitura dei materiali per l’alpinismo, il trekking, il running e l’arrampicata sportiva, la risuolatura e la riparazione dei materiali usurati, e la gestione dei noleggi all’interno del La Sportiva Store di Courmayeur.

“Fin dal primo incontro con i rappresentanti delle Guide Alpine di Courmayeur c’è stata un’ottima sintonia, basata sulla semplice natura montana delle persone e la necessità reciproca di esplorare nuovi territori”, ha affermato Lorenzo Delladio, Presidente e Amministratore Delegato dell’azienda della Val di Fiemme. “Con questa collaborazione La Sportiva vuole avvicinarsi sempre più al mondo dei professionisti dell’alta montagna. Ora come nel passato, il team di La Sportiva è composto anche da Guide Alpine che ci aiutano a plasmarne la direzione e i prodotti. Per la nuova linea di scarponi da montagna Aequilibrium Series abbiamo sviluppato nuove tecnologie che permettono alle Guide Alpine di affaticarsi meno e avere maggiori margini di sicurezza nel loro lavoro”, ha continuato Delladio. Per l’estate 2021, infatti, La Sportiva ha lanciato una nuova linea di calzature d’alpinismo, Aequilibrium Series, un nome, una garanzia: la volontà è di coniugare le esigenze di comfort, tecnicità, leggerezza e durabilità richieste dall’attuale alpinismo light & fast. Durante l’evento Aequilibrium Mountain Experience, del 2-3.07.2021, a Courmayeur, è stato possibile testare sul campo la nuova linea di calzature insieme al team La Sportiva e alle Guide Alpine: un’opportunità unica per vivere momenti incredibili in montagna durante i Workshop con gli atleti e product specialist. Nei prossimi anni, il Monte Bianco diventerà una sorta di laboratorio dove le Guide Alpine testeranno sul campo le ultime innovazioni del prestigioso brand, contribuendo a sviluppare i nuovi prodotti da un punto di vista tecnico e tecnologico. “Siamo molto felici per questa collaborazione. In un momento dove il Made in Italy merita di essere supportato e promosso, il binomio La Sportiva-Società Guide Alpine di Courmayeur vuole essere la conferma che in montagna, come altrove, la professionalità e l’attenzione ai dettagli sono da sempre gli elementi fondamentali per la riuscita di qualsiasi impresa, anche sportiva”, ha detto Alex Campedelli, Presidente della Società delle Guide Alpine di Courmayeur.

Sia La Sportiva che le Guide Alpine, sono spinte dal desiderio di trasmettere la passione per la montagna: dal 1850, anno di fondazione della Società, molte sono le Guide che hanno realizzato imprese straordinarie, come Émile Rey, Arturo Ottoz, Giuseppe Petigax, i fratelli Alessio e Attilio Ollier, Walter Bonatti, Cosimo Zappelli. Questi alpinisti hanno tracciato una via, come quelle che si aprono in montagna, che ha permesso alle successive generazioni di continuare a condividere l’amore per l’alta quota. Oggi quel testimone è stato raccolto da fuoriclasse di alto livello come Anna Torretta e Giovanni Bassanini, due icone dell’alpinismo, da sempre profondamente radicato nel DNA La Sportiva. Le radici del marchio trentino, infatti, risalgono al 1928, quando i primi prodotti che uscivano dall’allora piccolo laboratorio del calzolaio Narciso Delladio, erano proprio calzature e scarponi da montagna. Da allora, di strada l’azienda ne ha fatta parecchia, anticipando e sviluppando le tendenze del muoversi in montagna con prodotti sempre innovativi, utilizzati per conquistare le vette più ambite del mondo. “La collaborazione con la Società Guide Alpine Courmayeur è prima di tutto un’iniziativa di Co-Branding, dove due entità di primo livello della montagna uniscono le forze per raggiungere nuovi traguardi nello sviluppo reciproco”, ha dichiarato Giulia Delladio, Corporate Marketing Director dell’azienda di Ziano di Fiemme. “La Sportiva potrà attingere dall’esperienza di persone che vivono quotidianamente le vette più alte delle Alpi, e la Società Guide Alpine Courmayeur potrà contare su un partner tecnico di primo profilo nel mondo outdoor”, ha continuato Giulia Delladio.

L'alpinismo è in continua evoluzione e, al fine di supportare al meglio gli scalatori, La Sportiva sta espandendo ulteriormente la sua offerta, utilizzando la sua pluriennale esperienza per garantire prodotti adatti ad affrontare ogni sfida, sviluppati con la massima sicurezza, utilizzando materiali all'avanguardia e tecnologie innovative. La qualità è sempre al centro dei valori dell’azienda, che si concentra sul rispetto dei più elevati standard sociali e ambientali. Per La Sportiva, la collaborazione con la Società delle Guide Alpine di Courmayeur rappresenta la naturale conseguenza di principi in comune, e rafforza la vocazione alpinistica del marchio, il suo posizionamento tecnico e strategico, e la sua credibilità nel mondo della montagna.