ALEX HONNOLD

ALEX HONNOLD

NAZIONALITÀ: USA

Bio

Honnold nasce a Sacramento in California e si diploma alla Mira Loma High School.
Inizia ad arrampicare all'età di 11 anni. A 18 abbandona l'università UC berkeley, dove studiava ingegneria, per dedicare tutto il suo tempo all'arrampicata. Quando non scala si dedica alla corsa o all'escursionismo per mantenersi in forma.[6] Honnold vive in un furgone spendendo meno di mille dollari al mese, questo gli permette di seguire il clima favorevole e scalare più tempo possibile.

Honnold preferisce scalare su grandi pareti e l'arrampicata sportiva, sebbene con la sua carriera abbia mostrato di apprezzare qualsiasi salita che richieda un impegno estremo. Lo Yosemite è la sua area preferita per il clima mite e per le sue pareti impressionanti.[
Honnold è ispirato da arrampicatori molto noti come Peter Croft, John Bachar e Tommy Caldwell nonché dalla nuda e semplice bellezza delle pareti di El Capitan.
Nel 2010 ad Honnold viene assegnato il “Golden Piton” per i suoi successi in arrampicata.

Honnold è un avido lettore, con interessi che spaziano dalla letteratura classica, all'ambientalismo e l'economia. Quando gli è stata chiesta la sua religione si è descritto come un ateo militante.[

Video in evidenza