Share: 

La Sportiva all’Uganda TTT - Trek Track & Trail


La Sportiva veste e partecipa alla terza Uganda TTT in un viaggio unico nel cuore della jungla africana.

Il mese scorso siamo stati all’Uganda TTT, un’avventura giunta ormai alla sua terza edizione e capace di unire esplorazione, trekking e trail running in una soluzione turistico agonistica molto apprezzata.

Il trekking, che nell’acronimo della gara va a braccetto con il “tracciare” (track) ha come obiettivo finale il raggiungimento dei pochi gorilla di montagna rimasti al mondo, circa 776 nell’area compresa tra Ruanda, Congo ed Uganda per l’appunto. Un trekking aspro e impegnativo all’insegna dell’esplorazione, che si snoda attraverso sentieri aperti nella fitta jungla dai colpi di machete di guide e rangers.
Qui, La Sportiva ha vestito l’organizzazione con le comode Core Gore-Tex Surround, scarpe che sui viscidi sentieri disegnati dal passaggio dei grossi elefanti della foresta hanno dimostrato un ottimo grip grazie alla suola Vibram, mentre l'innovativa tecnologia Gore-Tex Surround ha garantito al piede di rimanere fresco e asciutto.

Grazie all’impeccabile lavoro svolto dagli organizzatori, l’emozione che i partecipanti all’Uganda TTT hanno potuto provare nel vedere a pochi metri di distanza questi enormi e simpatici primati, è stata allo stesso tempo paralizzante ed esaltante, un’esperienza naturale e profonda, difficilmente comparabile o descrivibile.

L’ultima “T” considerata è invece quella che sta per Trail Running, perché sono diversi i modi in cui è possibile immergersi in questo unico e spettacolare ambiente:
tre le tappe previste, di cui due negli splendidi parchi naturali stracolmi di animali selvatici, e una sugli irti sentieri delle “Montagne della Luna”. Circa una decina di chilometri a tappa, dove La Sportiva è stata presente con le scarpe Bushido, ottime in grip ed elasticità.

Uganda TTT (sorella delle più conosciute Run Iceland e Carrera de Baja) nasce per far scoprire le bellezze del mondo senza perdere di vista gli sport a noi cari. Un turismo intelligente quindi, che noi seguiamo e appoggiamo nella sua continua e logica crescita.