Share: 

Il circuito running La Sportiva torna a correre con una Stava Mountain Race ricca di novit


Si ritorna a correre sulle montagne "di casa" per la terza tappa del circuito La Sportiva mountain Running Cup, che questanno raddoppia: Sabato con il Verticale del Cornon e domenica con la Stava Mounatin Race

Sar una Stava Mountain Race ricca di novit, quella in programma sabato 24 e domenica 25 giugno a Tesero e sulle sue vette, in Val di Fiemme. Una competizione, organizzata dallUnione sportiva Cornacci, che questanno si sdoppia su due giornate, con il Verticale del Cornon che andr in scena per la prima volta in sette edizioni il sabato pomeriggio a partire dalle 17, con validit come seconda prova del nuovo Trentino Vertical Circuit. Domenica mattina, invece, spazio riservato alla sola Stava Mountain Race, che per la sua dodicesima edizione si presenta con piccole variazioni al tracciato di gara, ora di 24,5 km e 1.714 metri di dislivello positivo.

Abbiamo deciso di ridurre la difficolt di ascesa nel primo tratto verso il Monte Cornon, nel complessivo saranno appunto 1714 i metri in salita da affrontare rispetto ai 2100 delle precedenti edizioni, rivedendo anche la parte in quota del percorso, ma mantenendo i passaggi sul Monte Agnello a 2358 metri. spiega il direttore tecnico Massimo Dondio Un percorso sicuramente pi湛 corribile, che si preannuncia affascinante anche nuova discesa finale, che da localit La Bassa porter i concorrenti al traguardo, attraversando la valle del Rio Bianco. Abbiamo poi deciso di variare la zona di partenza, che verr spostata in pieno centro di Tesero, in piazza Cesare Battisti, mentre larrivo sar posizionato nel piazzale delle scuole elementari損.

La Stava Mountain Race avr validit come prova di selezione per la composizione della nazionale italiana che prender parte alla Finale mondiale lunghe distanze di Premana, oltre ad essere terzo atto del circuito La Sportiva Mountain Running Cup.

Tanta carne al fuoco, dunque, per la tecnica e suggestiva competizione fiemmese, che vedr al via un lotto di partenti di assoluto livello, alcuni dei quali hanno gi testato il nuovo tracciato nei giorni scorsi. Uno dei sicuri protagonisti, Francesco Pupi, assieme al tecnico Fidal Tito Tiberti, sono stati a Tesero proprio la settimana scorsa affrontando il tracciato: 束una gara molto bella ha commentato il forte atleta azzurro di corsa in montagna con un percorso molto vario e una discesa strepitosa損.

Presente ovviamente il team La Sportiva al gran completo. Domenica mattina in gara ci saranno dunque il vincitore delledizione 2014 Paolo Bert, quindi Martin Stofner, il fiemmese Christian Varesco, Paolo Longo e Marco Moletto. E poi appunto gli atleti in profumo di convocazione nazionale il vista del mondiale lunghe distanze di Premana, Francesco Pupi, Luca Cagnati, Nicola Spada, e ancora Fabio Ruga , Marco Zanoni e Rolando Piana. Interessante anche la sfida al femminile con Stephanie Jimenez (Team Salomon), la fiemmese Antonella Confortola, con le compagne della corsa in montagna Gloria Giudici e Barbara Bani, poi le romene Denisa Dragomira (seconda nell ultima prova mondiale Skyrunning) e Ingrid Mutter, ed ancora il terzetto del team La Sportiva composto da Lara Mustat, Chiara Gianola e Lisa Buzzoni.

Di livello anche la starting list del Verticale del Cornon, dove il vincitore della prima prova del Trentino Vertical Circuit Patrick Facchini 竪 pi湛 che mai intenzionato nel mantenere la leadership. Dovr guardarsi per嘆 dal compagno di squadra Nicola Pedergnana, detentore del record della gara con il tempo di 4340, ma pure dagli sloveni Nejc Kuhar e Luka Kovacic, sempre del team La Sportiva, dal grintoso Fabio Bazzana e dallaustriaco campione dello skialp Jakob Hermann . Al femminile invece oltre alla vincitrice del Roncon Vertical Michela Cozzini, si sfideranno sulle verticalit dellalpe di Tesero le atlete del Team La Sportiva Francesca Rossi e la new entry Veronica Bello e la stessa Stephanie Jimenez, che potrebbe prendere parte ad entrambe le competizioni. Le iscrizioni sono ancora aperte sul sito www.stavamountainrace.it

PROGRAMMA:

Partenza del Verticale del Cornon sabato alle ore 17, quindi alle 19 il Felicetti Pasta Party nel tendone delle scuole elementari di Tesero, a seguire il briefing della Stava Mountain Race e premiazioni Verticale del Cornon e, alle 21 il concerto folk con il gruppo I pazedins. Domenica partenza della skyrace alle ore 9, arrivo dei primi concorrenti previsto per le 11,10 e premiazioni alle 14.

Particolare attenzione poi per il pubblico. I primi 100 concorrenti che raggiungeranno il Monte Cornon domenica mattina, prima del passaggio degli atleti (previsto per le 9,55), potranno partecipare al sorteggio di dieci premi messi a disposizione degli sponsor tecnici La Sportiva e Crazy Idea. Si potr anche seguire il passaggio degli atleti in quota, usufruendo della seggiovia Agnello in localit Pampeago, aperta dalla societ Itap dalle 7.30 alle 12.30, prezzi agevolati con andata 4,00 e andata/ritorno 6,00.

">

Si ritorna a correre sulle montagne "di casa" per la terza tappa del circuito La Sportiva mountain Running Cup, che questanno raddoppia: Sabato con il Verticale del Cornon e domenica con la Stava Mounatin Race

Sar una Stava Mountain Race ricca di novit, quella in programma sabato 24 e domenica 25 giugno a Tesero e sulle sue vette, in Val di Fiemme. Una competizione, organizzata dallUnione sportiva Cornacci, che questanno si sdoppia su due giornate, con il Verticale del Cornon che andr in scena per la prima volta in sette edizioni il sabato pomeriggio a partire dalle 17, con validit come seconda prova del nuovo Trentino Vertical Circuit. Domenica mattina, invece, spazio riservato alla sola Stava Mountain Race, che per la sua dodicesima edizione si presenta con piccole variazioni al tracciato di gara, ora di 24,5 km e 1.714 metri di dislivello positivo.

Abbiamo deciso di ridurre la difficolt di ascesa nel primo tratto verso il Monte Cornon, nel complessivo saranno appunto 1714 i metri in salita da affrontare rispetto ai 2100 delle precedenti edizioni, rivedendo anche la parte in quota del percorso, ma mantenendo i passaggi sul Monte Agnello a 2358 metri. spiega il direttore tecnico Massimo Dondio Un percorso sicuramente pi湛 corribile, che si preannuncia affascinante anche nuova discesa finale, che da localit La Bassa porter i concorrenti al traguardo, attraversando la valle del Rio Bianco. Abbiamo poi deciso di variare la zona di partenza, che verr spostata in pieno centro di Tesero, in piazza Cesare Battisti, mentre larrivo sar posizionato nel piazzale delle scuole elementari損.

La Stava Mountain Race avr validit come prova di selezione per la composizione della nazionale italiana che prender parte alla Finale mondiale lunghe distanze di Premana, oltre ad essere terzo atto del circuito La Sportiva Mountain Running Cup.

Tanta carne al fuoco, dunque, per la tecnica e suggestiva competizione fiemmese, che vedr al via un lotto di partenti di assoluto livello, alcuni dei quali hanno gi testato il nuovo tracciato nei giorni scorsi. Uno dei sicuri protagonisti, Francesco Pupi, assieme al tecnico Fidal Tito Tiberti, sono stati a Tesero proprio la settimana scorsa affrontando il tracciato: 束una gara molto bella ha commentato il forte atleta azzurro di corsa in montagna con un percorso molto vario e una discesa strepitosa損.

Presente ovviamente il team La Sportiva al gran completo. Domenica mattina in gara ci saranno dunque il vincitore delledizione 2014 Paolo Bert, quindi Martin Stofner, il fiemmese Christian Varesco, Paolo Longo e Marco Moletto. E poi appunto gli atleti in profumo di convocazione nazionale il vista del mondiale lunghe distanze di Premana, Francesco Pupi, Luca Cagnati, Nicola Spada, e ancora Fabio Ruga , Marco Zanoni e Rolando Piana. Interessante anche la sfida al femminile con Stephanie Jimenez (Team Salomon), la fiemmese Antonella Confortola, con le compagne della corsa in montagna Gloria Giudici e Barbara Bani, poi le romene Denisa Dragomira (seconda nell ultima prova mondiale Skyrunning) e Ingrid Mutter, ed ancora il terzetto del team La Sportiva composto da Lara Mustat, Chiara Gianola e Lisa Buzzoni.

Di livello anche la starting list del Verticale del Cornon, dove il vincitore della prima prova del Trentino Vertical Circuit Patrick Facchini 竪 pi湛 che mai intenzionato nel mantenere la leadership. Dovr guardarsi per嘆 dal compagno di squadra Nicola Pedergnana, detentore del record della gara con il tempo di 4340, ma pure dagli sloveni Nejc Kuhar e Luka Kovacic, sempre del team La Sportiva, dal grintoso Fabio Bazzana e dallaustriaco campione dello skialp Jakob Hermann . Al femminile invece oltre alla vincitrice del Roncon Vertical Michela Cozzini, si sfideranno sulle verticalit dellalpe di Tesero le atlete del Team La Sportiva Francesca Rossi e la new entry Veronica Bello e la stessa Stephanie Jimenez, che potrebbe prendere parte ad entrambe le competizioni. Le iscrizioni sono ancora aperte sul sito www.stavamountainrace.it

PROGRAMMA:

Partenza del Verticale del Cornon sabato alle ore 17, quindi alle 19 il Felicetti Pasta Party nel tendone delle scuole elementari di Tesero, a seguire il briefing della Stava Mountain Race e premiazioni Verticale del Cornon e, alle 21 il concerto folk con il gruppo I pazedins. Domenica partenza della skyrace alle ore 9, arrivo dei primi concorrenti previsto per le 11,10 e premiazioni alle 14.

Particolare attenzione poi per il pubblico. I primi 100 concorrenti che raggiungeranno il Monte Cornon domenica mattina, prima del passaggio degli atleti (previsto per le 9,55), potranno partecipare al sorteggio di dieci premi messi a disposizione degli sponsor tecnici La Sportiva e Crazy Idea. Si potr anche seguire il passaggio degli atleti in quota, usufruendo della seggiovia Agnello in localit Pampeago, aperta dalla societ Itap dalle 7.30 alle 12.30, prezzi agevolati con andata 4,00 e andata/ritorno 6,00.

Highlight Products