NOME: DAVID LAMA

ANNO DI NASCITA: 1990

NAZIONALITÀ: AUSTRIA









AMBASSADORS - DAVID LAMA


Una delle figure di riferimento dell'arrampicata e dell'alpinismo è sicuramente lui, David Lama. Classe 1990, figlio di madre austriaca e padre nepalese, ha cominciato ad arrampicare sin da piccolo e, grazie a un immenso talento, sale il suo primo 8c+ a soli 14 anni. Proprio a questa tenera età inizia a gareggiare nelle competizioni internazionali giovanili: vince la medaglia d'oro al Campionato del mondo giovanile di arrampicata. Vince anche la Coppa Europa giovanile di arrampicata sia nel 2004 che ne 2005. Nell'anno di esordio ha conquistato la medaglia d'oro nella specialità lead al Campionato europeo di arrampicata 2006 a Ekaterinburg ed è arrivato secondo nella classifica finale della stagione 2006 nella lead. Nel 2007 ha vinto la medaglia d'oro nella specialità boulder al Campionato europeo di arrampicata 2007 a Birmingham. David Lama ha un certo punto cambia direzione e si imbatte in difficili ripetizioni di itinerari multipitch per poi entrare nel mondo dell'alpinismo. Nel 2009 tenta la prima salita in libera del Cerro Torre attraverso la famigerata via del Compressore di Egger e Maestri, ma il clima sfavorevole lo costringe ad abbandonare l'impresa. La spedizione fallisce e sulla parete viene lasciata moltissima attrezzatura, motivo per il quale insorgono numerose critiche nei suoi confronti. Tre anni dopo, nel 2012, ritenta e riesce nell'impresa: la salita avviene in due giorni, il 20 e 21 gennaio, con bivacco in parete ed è accompagnato dall'alpinista austriaco Peter Ortner. La via si discosta a tratti di alcuni metri dalla linea originale, e la salita è stata resa ancora più difficile dal fatto che gli americani Hayden Kennedy e Jason Kruk pochi giorni prima avessero schiodato in gran parte la via dai chiodi a pressione originali. Sull'impresa è uscito nel 2014 nelle sale cinematografiche un film-documentario, intitolato Cerro Torre: A Snowball's Chance in Hell.