NOME: BEAT KAMMERLANDER

ANNO DI NASCITA: 1959

NAZIONALITÀ: AUSTRIA





AMBASSADORS - BEAT KAMMERLANDER


Beat Kammerlander ha iniziato ad arrampicare sulla via "New Age", in Rätikon, nelle Alpi Retiche occidental. Nel 1993 è stato il primo alpinista a raggiungere la vetta del Kirchlispitze nel Rätikon, scalando la parete sud. I suoi percorsi più significativi sono: "Unendliche Gesichte" 1991, ripetuto da Pietro dal Prà 15 anni dopo, "Silbergeier", 1992 e "WoGü", che ha aperto nel 1996, ma senza riuscire a liberarlo (una prodezza poi compiuta da un Adam Ondra quindicenne, nel 2008, con due lunghezze di corda di 8c). Ile vie di Beat, a causa della presenza di spit, sono classificate come vie di arrampicata sportiva. Beat Kammerlander ha influenzato altri alpinisti con lo stesso stile di apertura (salendo dal basso e posizionando gli spit). Beat Kammerlander ha salito cascate e percorsi di arrampicata su ghiaccio. In questi giorni, dedica la maggior parte del suo tempo alla fotografia.