Condividi: 

Il “Total Look” La Sportiva in scena all’ISPO di Monaco 2016


Torna la fiera degli sport invernali di Monaco (dal 24 al 27 gennaio), la kermesse nella quale i brand presentano le novità prodotto della prossima stagione invernale 2016/17 e La Sportiva è pronta a stupire ancora una volta con innovazioni a tutto campo: “Total Look”

"

Dall’abbigliamento agli scarponi per lo sci alpinismo passando per sci, accessori e calzature invernali: innovazioni che mirano a consolidare la leadership mondiale nel mercato OutDoor da parte di un marchio che negli ultimi anni è passato dall'essere produttore di calzature a brand globale.

La Sportiva nei mesi invernali fa rima con sci alpinismo e proprio per questo settore arrivano importanti novità dalla casa di Ziano di Fiemme grazie al restyling tecnico ed estetico della collezione di scarponi a 4 ganci: Spectre 2.0 e Sparkle 2.0 si presentato con nuovi colori e linee estetiche affiancando al nuovo appeal grafico la compatibilità unica sul mercato con 3 tipi di attacco e l’esclusiva Tecnologia S3™ (Safety, Stability, Stay-in) sviluppata in collaborazione con SkiTrab per una maggior sicurezza in sciata e massima compatibilità con attacchi Trab TR2.

La collaborazione con il marchio Skitrab prosegue e si estende dagli scarponi agli sci che sono ora studiati sull’asse Val di Fiemme – Bormio per offrire al mercato il valore aggiunto del “pensato e realizzato in Italia”. La nuova collezione di Sci presenterà quindi il doppio marchio La Sportiva/Skitrab con l’obiettivo di fornire allo sci alpinista la migliore tecnologia possibile e la perfetta compatibilità con il sistema di sicurezza TR2. I modelli sono quelli noti al mondo dello skialp: Gara Aero, Maestro, Maximo, Altavia, realizzati con grafica esclusiva La Sportiva.

Importante restyling tecnico anche per lo scarpone da gara per eccellenza, Stratos, che arriva alla sua quarta edizione con il modello Stratos Hi-Cube, ufficializzato dopo un anno di test sul palcoscenico delle gare skialp internazionali grazie all’atleta Damiano Lenzi, già vincitore della Coppa Del Mondo di Sci Alpinismo 2015 proprio con Hi-Cube ai piedi. Realizzato totalmente in carbonio con l’esclusiva tecnologia bullet-proof che lo rende robusto e potente, è stato ulteriormente alleggerito ed ora lo scafo pesa solo 450 grammi, numero che non ha rivali sul mercato. 

La crescita del mercato dello sci alpinismo passa però non solo dal mondo gara ma anche da quello legato all’allenamento: lo skialp è sempre più interpretato anche come un’attività fitness praticata in mezzo alla natura, spesso in notturna dopo una giornata di lavoro. Ecco che allora si aprono nuovi spazi per prodotti innovativi per concetto, concepiti appositamente per l’allenamento. Ed è proprio per questo tipo di mercato specifico che La Sportiva propone le novità più importanti all’interno della linea Skimountaineering Apparel attraverso la Training Capsule Collection composta da un outfit uomo ed un outfit donna strutturati su 3 prodotti leggeri, con dettagli catarifrangenti per utilizzo notturno, asciugatura rapida e body mapping: si tratta dello smanicato Hustle Vest, del pantalone Devotion Pant e della giacca ibrida Task Hybrid Jacket: un concentrato di tecnicità che riassume la propria vocazione nei concetti di devozione, impegno e sacrificio che richiede l’allenamento, a qualsiasi livello lo si pratichi.

Il sistema a 5 strati sviluppato da La Sportiva per lo sci alpinista tourer si arricchisce inoltre di nuovi tessuti e tecnologie quali l’esclusivo tessuto elasticizzato Tech Stretch Pro Guard 200/i™ utilizzato sui nuovi Mid-Layers, la costruzione innovativa Spirex™ che permette eccezionali doti termiche e traspiranti grazie all’utilizzo dell’imbottitura Primaloft Silver MR ed alla costruzione a 3 strati su Soft Shells e Insulation Jackets, e l’inserimento in collezione dei filati EKS dell’azienda italiana PonteTorto® e BeCool® per i Base Layers a contatto con la pelle. Si rinnova inoltre la storica partnership con Gore-Tex attraverso l’aggiornamento estetico e cromatico del guscio best seller in Active Shell Storm Fighter GTX e con l’aggiunta del pantalone femminile Thunder GTX.

Chiude la collezione la linea footwear grazie all’inserimento di importanti novità realizzate in membrana Gore-Tex: TX4 GTX è infatti il nuovo prodotto della categoria Approach dedicata all’approccio alle falesie che completa così la linea Traverse X lanciata sul mercato ad OutDoor 2015. Novità anche all’interno della storica famiglia Trango, scarponi da montagna moderni ed evoluti, con l’inserimento del prodotto Trango TRK Leather, version con tomaia in pelle di una delle novità estive in ambito trekking/backpacking più apprezzate.

Un balzo evolutivo in termini di tecnologia al servizio dell’appassionato di sport invernali che unisce in maniera armonica tecnicità, comfort ed estetica in una collezione Winter Mountainware sempre rinnovata nel design e nei colori grazie a nuove tonalità di blu, giallo papaya e mustard, e rosso berry e rust che si mescolano perfettamente ai carryover della collezione oggi sul mercato. Senza mai dimenticare l’aspetto ecologico ed etico: la collezione d’abbigliamento La Sportiva vanta infatti prodotti interamente certificati dallo standard di rispetto socio-ambientale Bluesign®.

Completa la gamma La Sportiva una nuova linea di accessori che va dai guanti per lo sci alpinismo in Polartec Alfa, a bastoncini e caschetti in carbonio.

“Captando costantemente i segnali del mercato, La Sportiva rimane propositiva nei confronti di tutto ciò che può contribuire a soddisfare chi va in montagna: performance e leggerezza sì, ma anche sicurezza” – dice Lorenzo Delladio, Amministratore Delegato dell’azienda di Ziano di Fiemme. “La Sportiva sta compiendo la sua trasformazione da calzaturificio a brand outdoor a 360 gradi, e siamo orgogliosi di come il mercato sta accogliendo questa evoluzione.”

Impegno e passione, sempre in ogni cosa, senza fermarsi mai. E’ quello che ripeteva sempre Francesco Delladio, storico presidente dell’azienda scomparso lo scorso giugno, è quello che è insito nel DNA La Sportiva.

"