Condividi: 

Arrampicata: con Ondra e Markovic La Sportiva si tinge d'oro a Kranj


Il ceco e la slovena si sono aggiudicati al Coppa del Mondo Lead 2015. Dietro di loro Supper, Schubert e Kim, Pilz.

Kranj , Slovenia.  Un’atmosfera elettrica e gli occhi di centinaia di persone addosso per l’ ultima tappa della Coppa del Mondo di arrampicata sportiva Lead 2015, vinta da Adam Ondra e da Mina Markovic i quali, aggiudicandosi l’oro nella competizione slovena, si sono garantiti il gradino più alto del podio nella classifica generale.

Il prodigio ceco ambassador la Sportiva, si è confermato in grande forma. Dopo la sua vittoria a Wujiang (CHN) un mese fa, ha ripetuto a Kranj la prestazione praticamente perfetta che gli ha concesso di lasciarsi alle spalle un ottimo Sean McColl (CAN) , secondo con un punteggio di 37, e l’austriaco Jakob Schubert  che ha  completato il podio con un buon 36+, posizione che ha poi mantenuto anche nella classifica generale.
Il francese Gautier Supper, che fino a quest’ultimo atto era riuscito a guidare la classifica provvisoria , è inaspettatamente scivolato sulla parte iniziale della via,  finendo ottavo a Kranj e dovendosi accontentare quindi della medaglia d’argento nella overall. Incitata dal caloroso pubblico di casa, in gara femminile Mina Markovic ha coronato la sua stagione stellare vincendo la tappa e, contemporaneamente, vincendo anche la Coppa del Mondo Lead 2015. La 27enne atleta La Sportiva è caduta della stessa presa che ha tratto in inganno anche l’austriaca Jessica Pilz, ma ha comunque vinto la tappa grazie alla migliore performance in Semifinale. L’altra fortissima e giovanissima padrona di casa, la 16enne Janja Ganrbret,  si è piazzata terza cadendo lì dove poco prima era caduta la coreana  Jain Kim, che conclude la stagione portandosi a casa la medaglia d’argento in classifica generale. Il bronzo overall è austrico per entrambe le categoria: anche nella classifica femminile, chiude il podio l’ottima  Jessica Pilz.
2015 IFSC Overall Lead World Cup Rankings Women  1st place 527 points: Mina Markovic (SLO)  2nd 461: Jain Kim (KOR)  3rd 435: Jessica Pilz (AUT)  4th 381: Anak Verhoeven (BEL)  5th 298: Helene Janicot (FRA)  6th 234: Yuka Kobayashi (JPN)  7th 225: Janja Garnbret (SLO)  8th 217: Risa Ota (JPN)  9th 207: Tjasa Kalan (SLO)  10th 201: Mathilde Becerra (FRA)    Men  1st place 458 points: Adam Ondra (CZE)  2nd 400: Gautier Supper (FRA)  3rd 396: Jakob Schubert (AUT)  4th 376: Domen Skofic (SLO)  5th 354: Romain Desgranges (FRA)  6th 335: Ramon Julian Puigblanque (ESP)  7th 259: Sebastian Halenke (GER)  8th 253: Sean McColl (CAN)  9th 252: Stefano Ghisolfi (ITA)  10th 240: Minoru Nakano (JPN)  foto e classifiche qui: ifsc-climbing.org