Condividi: 

Mythos: a climbing shoe story


In occasione della trentesima edizione di Rock Master, La Sportiva racconta in un breve video la storia di Mythos, la scarpetta d'arrampicata simbolo di intere generazioni di climbers che oggi saluta la sua classica veste Lilla.

Soltanto ieri tornavamo indietro agli anni Ottanta e alle prime edizioni di Rock Master, anni in cui le competizioni internazionali di arrampicata sportiva venivano pian piano alla luce.
Soltanto ieri ci guardavamo alle spalle e, sfogliando vecchie riviste, classifiche, ed album pieni di ricordi, pensavamo a tutta la strada che assieme ad Angelo Seneci e a tutta l’organizzazione del festival, abbiamo fatto per arrivare fino ad oggi. A tutte le pagine scritte e vissute della storia dello sport climbing, oggi ufficialmente riconosciuta disciplina olimpionica.

Pagina, anzi capitolo, fondamentale della storia de La Sportiva, è legato ad un ricordo datato 1991, anno in cui dalle mani e dalla mente di Giuliano Jellici nasceva la prima Mythos.
Una scarpetta d'arrampicata simbolo di un’azienda ma soprattutto di generazioni di climbers che dalle pareti di Yosemite a quelle di gara, hanno contribuito a rendere questo prodotto un vero e proprio “Mito”

Nata come arma da competizione ai piedi di arrampicatori del calibro di Didier Raboutou ed oggi articolo indispensabile per ogni amante delle vie lunghe, Mythos è uno degli articoli più longevi dell’universo climbing La Sportiva.
Merito del suo rivoluzionario brevetto sul sistema di allacciatura, della performance che anche se in modi e per utilizzi diversi, è sempre stata capace di offrire. Merito di un colore e di un nome all’avanguardia, ma soprattutto della capacità di inserirsi e saper interpretare al meglio una realtà nuova ed in costante evoluzione come quella dell’arrampicata.

Una scarpetta che dopo 25 anni di onorata carriera viene ancora prodotta e apprezzata a livello globale. Una scarpetta che nel 2016 ha visto la sua versione “Eco” premiata per la sua innovativa sostenibilità dalal giuria di Outddoor Show.
Mythos, la scarpetta che era stata in grado di portare un lampo viola in un mondo grigio, saluta oggi la sua storica veste Lilla per essere sostituita dai colori “Terra” e “Acqua Marina”.

Con un breve video, vogliamo condividere questo nostro pezzo di storia e raccontarvelo in pochi minuti, dando la parola ai protagonisti che hanno contribuito a rendere una scarpa leggenda, anche se i veri protagonisti sono altri.

Ad ogni climber che sente propria questa storia, vanno i nostri più grandi ringraziamenti.
Grazie a voi, per aiutarci a portare avanti questa favola da oltre 25 anni.