Condividi: 

Fratelli Auer, traversata invernale della cresta Kaunergrat


Dal 14 - 17 marzo 2017 Hansjörg Auer e suo fratello Matthias hanno attraversato la sezione principale della cresta Kaunergrat nelle Alpi Venoste in Austria.

A metà marzo gli alpinisti austriaci Hansjörg Auer e Matthias Auer hanno effettuato una traversata invernale di quattro giorni lungo la sezione principale del Kaunergrat, una cresta che da nord a sud porta su alcune delle montagne più selvagge delle Alpi Venoste.

Cercando un'avventura vicino a casa, i fratelli hanno arrampicato in completa autonomia e senza aver depositato del materiale o cibo in precedenza, concatenando le cime Kleiner Dristkogel (2934m), Großer Dristkogel (3058m), Gsallkopf (3277m), Rofele Wand (3353m), Sonnenkogel (3153m), Verpeilspitze (3423m), Schwabenkopf (3378m), Watzespitze (3532m) e Rostizkogel (3394m).

Anche se molto probabilmente queste montagne non sono mai state concatenate in precedenza in questo modo, Hansjörg ha osservato "difficoltà fino al grado UIAA V- su roccia, con molte sezioni esposte, ripide o con cornici di neve. A volte battere la traccia nella neve alta è stata una vera sfida, ma in realtà tutto questo non esprime ciò che abbiamo vissuto là fuori. In tutto la traversata ci ha richiesto 38 ore di salita su quattro giorni di scalata. Tuttavia questo progetto mi ha mostrato ancora una volta come i gradi ed i numeri possano significare, a volte, ben poco nell’alpinismo."

Nel 2013 i due fratelli Auer insieme allo svizzero Simon Anthamatten hanno effetuato la prima salita del Kunyang Chhish East, Karakorum, Pakistan.