Partagez-le: 

Marmoleda Full Gas Race - 4 Aprile 2015


Iscrizioni eccellenti alla Marmoleda Full Gas

Sono arrivate le prime iscrizioni eccellenti alla quarta edizione della Marmoleda Full Gas Race, che quest’anno andrà in scena il giorno prima di Pasqua, ovvero sabato 4 aprile, e avrà validità come penultima prova del circuito Coppa delle Dolomiti. Si tratta di due skialper di assoluto livello, atleti del Team La Sportiva, fra l’altro sempre presenti alla competizione che si sviluppa sulle verticalità della regina delle Dolomiti, ovvero lo sloveno Nejc Kuhar che si è imposto nelle prime due edizioni e l’atleta di casa Filippo Beccari, che difende i colori dello Ski Team Fassa Bela Ladinia e che abita a pochi passi, in quel di Livinallongo.
Kuhar è intenzionato a riprendersi lo scettro di questa competizione con il quale ha un feeling davvero particolare visto che si era imposto nel 2011 e 2012, chiudendo sul terzo gradino del podio dodici mesi fa alle spalle del tedesco Alex Fasser e del trentino Thomas Martini. Beccari invece il tracciato della Marmoleda Full Gas lo conoscere molto bene, perché molto spesso sceglie questi percorsi per affinare il suo allenamento.
Fra i giovani sarà della partita anche il giovane Mattia Giuliani, fassano di Soraga, che quest’anno ha fatto un salto di qualità. Poi non mancheranno i protagonisti del circuito Coppa delle Dolomiti, che andranno alla caccia di punti preziosi per aggiudicarsi la graduatoria finale, visto appunto che la competizione ladina trentina sarà la penultima del calendario prima del gran finale con l’Adamello Ski Raid, che è comunque una gara di Coppa del Mondo e a coppie.
Per quanto riguarda il percorso di gara il responsabile Oswald Santin ha iniziato i primi sopralluoghi e attualmente ci sono tutte le condizioni affinché i concorrenti possano affrontare la suggestiva Punta Penia, saltata lo scorso anno per questioni di maltempo.
«In quota c’è davvero tanta neve – ha spiegato Santin – e se non ci sono stravolgimenti in fatto di temperature e se il giorno della gara il sole ce lo consentirà proporremmo il tracciato originale, che rende unica questa competizione».
Il via è previsto, come gli anni s corsi, presso il rifugio Cima 11 a quota 2080 metri, quindi subito verrà affrontata la prima salita di 1185 metri di dislivello, che porterà gli atleti al primo cambio a quota 3265 di Punta Rocca, per poi scendere fino a Pian dei Fiacconi (2626 metri). Cambio pelli e partenza verso Punta Penia (3342 metri) che è il punto più alto della competizione nonché la cima più alta delle Dolomiti, con 716 metri di dislivello dell'ascesa. Seguirà poi una discesa tecnica fino a Col di Bous (2160 metri) per poi risalire per circa 150 metri fino all'ultimo cambio pelli prima di tagliare il traguardo, previsto sempre al rifugio Cima 11.
Per quanto riguarda le iscrizioni dovranno essere effettuate esclusivamente on line dal sito della manifestazione, all'indirizzo www.marmoledafullgasrace.com, compilando l’apposito form e seguendo le indicazioni per il versamento della quota.
Visto che la gara si svolgerà nel week-end pasquale gli organizzatori capitanati da Diego Salvador hanno deciso di prevedere una ricca lotteria con in palio un uovo di cioccolata da 10 km, oltre ad altri premi ad estrazione. Photo credits: Elvis Piazzi