Partagez-le: 

Maggio, climber fatti coraggio: è arrivato Melloblocco 2016


Slitta di una settimana l’evento degli eventi dedicato agli amanti del boulder internazionale, ma dal 5 all’8 maggio torna in Val Masino il tredicesimo Melloblocco.

La “scalata macignica” torna in scena in Valtellina, per la XIII edizione di un Mello si spera baciato dal sole e sicuramente ricco di novità.  La Sportiva non poteva certamente mancare, con tutte le novità climbing, contest sensazionali e i suoi migliori atleti.

Skwama, Otaki, Genius e Futura saranno il poker d’assi proposto dall’azienda trentina per affrontare i blocchi più duri della zona. Le nuove scarpette d’arrampicata della collezione SS 16 affiancheranno infatti le già note e ben apprezzate stelle della linea No-Edge ai banchi di prova La Sportiva, e potranno essere testate ogni giorno dalle 10 alle 16. A chiarire ogni dettaglio sui prodotti e a presentarli al pubblico in ogni loro particolare, lo sviluppatore e ambassador La Sportiva Pietro Dal Prà sarà presente nella serata di sabato a partire dalle 21.30 presso il centro polifunzionale.  

A fargli compagnia nelle serate firmate Mello, altri atleti La Sportiva tra cui Anthony Gullsten, Cody Roth e Silvio Reffo, il climber fisioterapista che venerdì sera presenterà il suo video “Pura Immaginazione”, girato a Red River lo scorso autunno.
Molto atteso, sempre nella serata di venerdì, anche il climber americano ambassador La Sportiva Jonathan Siegrist, che in collaborazione con EpicTv poterà in Val Masino un po’ di Catalonia grazie al suo nuovo fantastico video, e Jorg Veroheven, che sabato presenterà “Lista di nozze” , la serie video che racconta le avventure di Jorg e  Katharina (Saurwein)  in Australia.

Come sempre, Melloblocco cerca di stupire e intrattenere non solo durante le sue serate: da giovedì a sabato, sarà infatti possibile partecipare anche all’insta-contest #Mellostyle e provare a vincere alcuni dei fantastici premi La Sportiva in palio.
Non solo blocchi per questa terza edizione del concorso fotografico, che quest’anno propone a tutti di lasciarsi ispirare dall’evento e condividere il proprio Melloblocco attraverso scatti e video che ne raccontino lo stile di vita.
Ogni partecipante (fotografi professionisti e non iscritti a Melloblocco 2016) avrà a disposizione tre distinte pubblicazioni per accaparrarsi il maggior numero di likes, provare a vincere il concorso e finire così sul sito di Planet Mountain.

Se invece alla fotografia preferite la fatica, La Sportiva propone una valida alternativa ad Instagram grazie a allo Zlagboard contest. Dopo le numerose tappe in giro per l’Europa, la sfida di trazioni più divertente di sempre sarà a Melloblocco la scusa ideale per allenarsi anche oltre l’orario di gara e, perché no, provare a vincere qualche gadget firmato La Sportiva (e magari anche qualche scommessa con gli amici).

Insomma, non ci sarà sicuramente il tempo per annoiarsi, quindi preparate i vostri crashpad e impostate i vostri navigatori: da domani il boulder si trasferisce a Melloblocco