Partagez-le: 

Hiking in Uganda sulle tracce dei Gorilla di montagna


Il fotografo ed avventurriero Dino Bonelli ci racconta di una recente spedizione fotografica nella foresta africana

Una foresta arrampicata su montagne scoscese e fangose. Una giungla talmente fitta da esser chiamata “Impenetrable forest” dai primi uomini bianchi che intorno al 1870 la incominciarono a penetrare al fine di esplorare questo sperduto angolo di mondo. Siamo in Uganda e l’intento è quello di andare ad vedere i remotissimi gorilla di montagna. La Sportiva veste, con le nuovissime Synthesis Gore-tex Surround, tutto lo staff tecnico dell’Uganda TTT (www.ugandattt.com), un evento, giunto alla seconda edizione, che mescola running e trekking in una soluzione turistico agonistica molto apprezzata. Sui viscidi sentieri disegnati dal passaggio dei grossi elefanti della foresta o sui ripidi pendii vergini ricoperti di ogni genere di piante, la suola Vibram di Synthesis ha dimostrato un ottimo grip, mentre l'innovativa tecnologia Gore-Tex Surround ha garantito al piede di rimanere asciutto anche quando involontariamente la scarpa finiva nelle piccole pozze d’acqua quasi sempre create dalle impronte dei pesanti pachiderma. Synthesis è una scarpa che nasce per i Hiking e trekking leggeri di stile alpino, ma che con la sua versatilità si è spinta fino all’incredibile incontro con i gorilla di montagna. Un trekking questo, di quasi 6 ore, compresa la bellissima ora passata a tu per tu con i dolcissimi primati che hanno nell’imponente Silver Back l’indiscusso capo. Un’esperienza resa indimenticabile anche dalla presenza di alcuni cuccioli giocosi e da un paio di femmine, più piccole e meno aggressive del maschio, che nella loro completa indifferenza si sono avvicinate incredibilmente fino ad arrivare quasi a contatto con alcuni dei trekker. Uganda TTT ripeterà l’avventura ogni anno nel mese di Maggio e La Sportiva vestirà nuovamente il suo staff tecnico che tra l’altro è lo stesso che organizza anche la Run Iceland (trail a tappe in Islanda) e della Carrera de Baja (in Mexico).